VESTITA DI BIANCO


Tu, purtroppo cara, stai dormendo ancora, non ti sveglierai
vestita di bianco, capelli nel vento, rimarrai cosi'...
Un gatto randagio ti canta l'amore, rispondigli tu, ascoltalo....
Ma tu profumi ancora di erba fresca e sana come tempo fa
coltiva con cura quell'uva matura, e stringila a te
vestita di bianco, capelli nel vento, rimarrai cosi'

Io non chiedo, non ti chiedo niente, un sorriso puro;
suona, suona, suona nella mente quella tua canzone

Chi piu' bella, chi piu' cara no, cara cara cara cara cara cara,
chi piu' vera, chi piu' cara no, no cara cara cara cara cara cara,
non svegliarti, forse e' troppo presto, non svegliarti

Tu, purtroppo cara, stai dormendo ancora, non ti sveglierai
vestita di bianco, capelli nel vento, rimarrai cosi',
rimarrai cosi'


home ieri oggi i testi galleria eventi contatti